Cronaca

Giravano su un'auto rubata a cui avevano modificato i numeri del telaio, arrestati

Avevano fatto il colpo questa estate a Mascali ma sono stati fermati dai carabinieri a Mineo

I carabinieri della stazione di Mineo hanno arrestato due braccianti agricoli di Grammichele, rispettivamente di 57 e 31 anni, poiché ritenuti responsabili di riciclaggio. Durante un posto di controllo eseguito sulla S.P. 109, i militari imponevano l’alt ad una Fiat Panda con a bordo i due. Un approfondito controllo sul veicolo, ha permesso di appurare come i numeri del telaio fossero stati in parte contraffatti e, da un ulteriore serie numerica non alterata, individuata dai carabinieri, nonché di rilevare la numerazione originaria. Numeri riconducibili al medesimo tipo di autovettura rubata lo scorso 11 luglio nel comune di Mascali e di proprietà di una signora residente a Bronte. L’autovettura è stata posta sotto sequestro, mentre gli arrestati sono stati relegati agli arresti domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giravano su un'auto rubata a cui avevano modificato i numeri del telaio, arrestati

CataniaToday è in caricamento