Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Carcere di piazza Lanza, ennesima aggressione ai danni della polizia penitenziaria

L'aggressione è avvenuta nella giornata di martedì 23 marzo: un detenuto affetto da disagio mentale ha colpito due poliziotti penitenziari, un sovrintendente e un assistente capo, entrambi finiti in ospedale

Ennesima manifestazione di violenza ai danni della polizia penitenziaria a Catania, presso la Casa circondariale di piazza Lanza. L'aggressione è avvenuta nella giornata di martedì 23 marzo: un detenuto affetto da disagio mentale ha colpito due poliziotti penitenziari, un sovrintendente e un assistente capo, entrambi finiti in ospedale. A darne notizia è Armando Algozzino, segretario nazionale della Uilpa Polizia Penitenziaria. "Si tratta del quinto episodio avvenuto nell'arco di un mese nella struttura, oggetto di una vera e propria escalation - spiega l'esponente sindacale - e, ancora una volta, il protagonista è un detenuto psichiatrico: una situazione ingestibile, molto frequente e comune a tanti Istituti penitenziari siciliani e di tutto il Paese".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carcere di piazza Lanza, ennesima aggressione ai danni della polizia penitenziaria

CataniaToday è in caricamento