Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Resta in carcere la madre del 14enne tetraplegico trovato morto in casa

Il gip del tribunale di Caltagirone ha convalidato il fermo della procura nei confronti della donna romena di 45 anni, accusata di avere abbandonato il figlio disabile poi morto

Resta in carcere la madre del ragazzo tetraplegico di 14 anni trovato morto in casa a Grammichele, nel catanese. Il gip del tribunale di Caltagirone ha convalidato il fermo della procura nei confronti della donna romena di 45 anni, accusata di avere abbandonato il figlio disabile poi morto. E' stata emessa anche l'ordinanza di custodia cautelare in istituto penitenziario. La donna è accusata di abbandono di minore aggravato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Resta in carcere la madre del 14enne tetraplegico trovato morto in casa

CataniaToday è in caricamento