Carceri, Osapp lancia allarme: pochi agenti e troppi detenuti

Gli agenti della polizia penitenziaria lanciano un allarme, quello delle carceri-pollaio. "E' insostenibile", denuncia il vicesegretario Osapp Mimmo Nicotra

Gli agenti della polizia penitenziaria lanciano un allarme, quello delle carceri-pollaio. "E' insostenibile - denuncia il vicesegretario generale del sindacato di Polizia penitenziaria Osapp Mimmo Nicotra - la carenza di personale nel carcere di Piazza Lanza, dove gli agenti sono 249 ma dovrebbero essere 435. Mentre i detenuti sono 200 in più: la capienza è di 361 persone ma i reclusi sono 558".

A Bicocca, la situazione non è migliore: "La polizia penitenziaria è formata da 120 agenti, a fronte dei necessari 180 - ricorda l'Osapp - ma la struttura contiene 116 persone in più: 257, rispetto a una capienza di 141. Non è solo una questione di numeri: visto che sono cosí pochi, i colleghi di Bicocca sono costretti a fare turni di 12 ore anziché di 6; poi recuperano con due giorni di riposo, ma così non si può andare avanti. Che dire, inoltre, degli alloggi della polizia? Sono vecchi e pieni di muffa. Anche Rita Bernardini mi ha chiesto di saperne di più".

"Pochi agenti - prosegue il vicesegretario generale Nicotra - anche al nucleo provinciale traduzioni: sono in 117 ma dovrebbero essere 20 in più. Non va meglio in provincia: nel carcere di Giarre c'è solo la metà del personale: solamente 30 su 60".

Tra le altre situazioni segnalate dal sindacato, anche quella negli ospedali: a Catania, infatti, mancano i reparti per i pazienti detenuti e così, quando un recluso ha bisogno, lui e le guardie stanno in mezzo ai civili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento