rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca Acireale

Caritas Acireale, inviati 16 mila euro per emergenza in Ucraina

La Caritas della diocesi di Acireale ha attivato una raccolta fondi nelle comunità parrocchiali, trasmettendo un primo bonifico a Caritas Italiana

La Caritas della diocesi di Acireale ha attivato una raccolta fondi nelle comunità parrocchiali, trasmettendo un primo bonifico a Caritas Italiana pari a 16 mila euro.

Monsignor Antonino Raspanti, vescovo della diocesi acese ha chiesto "ulteriore vicinanza e prossimità al popolo ucraino": "Le diocesi siciliane sono pronte a dare asilo ma in questo momento le vittime della guerra nutrono la speranza che il conflitto si fermi e così poter rientrare nelle proprie case – ha detto - Per questo motivo, in particolare donne e bambini, preferiscono le grandi città del centro nord perché sperano in un rapido ritorno. Rimangono attive la catena umanitaria e le offerte economiche. Voglio ringraziare, infatti, le parrocchie e la comunità tutta che danno una forma effettiva alla carità. Non stanchiamoci di unirci ancora in preghiera per la conversione dei cuori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caritas Acireale, inviati 16 mila euro per emergenza in Ucraina

CataniaToday è in caricamento