Caritas disagio sociale: in aumento la richiesta di accoglienza notturna

Le problematiche prevalenti registrate riguardano la perdita del lavoro e della casa, le indigenze economiche, oltre alle cause di carattere personale legate soprattutto a problemi affettivo-relazionali

In soli tre mesi, da settembre a novembre, 30 persone si sono rivolte all'Help center della Caritas di Catania. Le persone che si sono rivolte al Centro di ascolto tra il settembre e il novembre scorsi sono stati 131 (95 uomini e 36 donne), dei quali 101 stranieri, dati che confermano quelli rilevati nel semestre gennaio/giugno. Sono cifre che testimoniano un aumento del disagio sociale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le problematiche prevalenti registrate riguardano la perdita del lavoro e della casa, le indigenze economiche, oltre alle cause di carattere personale legate soprattutto a problemi affettivo-relazionali.

Gli stranieri - uomini e donne - chiedono di soddisfare bisogni di prima accoglienza. Le donne italiane si rivolgono al servizio principalmente per la ricerca di un lavoro. I romeni continuano a rimanere la prima collettività in assoluto tra gli utenti del centro ascolto. Costante rimane l'affluenza di persone provenienti dall'Africa centrale (Costa d'Avorio) e da quella settentrionale (Tunisia). In aumento rispetto ai dati precedenti la quota di persone provenienti dalla parte settentrionale del Corno d'Africa. Tende a diminuire, contrariamente ai dati precedenti, l'afflusso di persone provenienti dagli altri continenti, in particolare dall'Asia centrale (Afghanistan).

Confrontando i dati precedenti la Caritas ha rilevato che la richiesta lavorativa è stata superata dalla richiesta di accoglienza notturna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento