Occhiali da vista gratuiti per i bisognosi grazie agli alunni del Fermi

Gia' da alcuni anni questa iniziativa va avanti con il contributo di studenti, genitori e insegnanti

Foto archivio

Occhiali da vista gratuiti ai piu' bisognosi. Questo il progetto di solidarieta' dell'istituto "Enrico Fermi - Filippo Eredia" di Catania e della Caritas Diocesana che, gia' da alcuni anni, portano avanti l'iniziativa con il contributo di studenti, genitori e insegnanti.

"È davvero meraviglioso educare alla solidarieta' i ragazzi attraverso un'attivita' di laboratorio e vederli lavorare per acquisire atteggiamenti di rispetto e di aiuto reciproco", ha spiegato Maria Giuseppa Lo Bianco, dirigente scolastica dell'istituto. Un progetto ormai consolidato e permesso dalla collaborazione di tutti i soggetti chiamati in causa: ragazzi, genitori che spesso sono professionisti del settore, docenti e associazioni. L'idea e' nata a partire da una semplice constatazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Abbiamo pensato di mettere a disposizione il nostro laboratorio di lenti oftalmiche verso chi ha piu' bisogno- ha spiegato la docente Francesca Santonocito, vicepreside dell'istituto- cosi' da spingerci oltre il nostro ruolo professionale e didattico, guardando le cose dal punto di vista sociale e umano". Un modo anche per ricordare che l'organismo dell'Arcidiocesi di Catania opera anche al di la' delle poverta' piu' manifeste, come il bisogno di cibo o dell'accoglienza. "La carita' si manifesta in tutte le sue forme- ha commentato Salvo Pappalardo, responsabile delle attivita' in Caritas- e anche col coinvolgimento dei piu' giovani che sono una risorsa essenziale per il futuro". Anche per questo, la Caritas Diocesana, ormai da qualche mese, ha lanciato il progetto 'La Caritas a scuola', che offre agli istituti la possibilita' di ospitare gli operatori e i volontari che, attraverso il racconto della propria esperienza, educano alla solidarieta' le giovani generazioni. L'iniziativa viene promossa con una raccolta alimentare da organizzare all'interno dell'itituto ospitante e destinata alle due mense della Caritas Diocesana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria in viale Grimaldi, coinvolte almeno sei persone: due i morti

  • Sparatoria in viale Grimaldi, si scava nel mondo della droga per cercare il movente

  • Coronavirus, Musumeci firma nuova ordinanza: cosa cambia adesso in Sicilia

  • Cancro al colon-retto, nuova tecnologia per la diagnosi precoce

  • Dopo una festa alla Playa accusa i sintomi del Coronavirus, minorenne positivo in isolamento domiciliare

  • Coronavirus, Catania resta la città più colpita in Sicilia: +10 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento