Cronaca Librino

Aveva sterminato la sua famiglia, chiesto ergastolo per Carmelo Sanfilippo

Nel 2009, Carmelo Sanfilippo aveva ucciso a coltellate la moglie, la figlia di 9 anni e aveva tentato di uccidere l'altra figlia adolescente. Il pm Agata Consoli ha chiesto l'ergastolo

Nel 2009, Carmelo Sanfilippo aveva sterminato la sua famiglia: aveva ucciso a coltellate la moglie, la figlia di 9 anni e aveva tentato di uccidere l'altra figlia adolescente. Il pm Agata Consoli ha chiesto l'ergastolo per l'uomo che è detenuto dal giorno del duplice omicidio.

Dalla perizia psichiatrica, è stato riscontrato un vizio parziale di mente. Ma, da un'integrazione dell'esame chiesto dal Gup Luigi Barone ai periti, è risultato che l'omicidio della moglie Monica Drago è stato compiuto con capacità di intendere e di volere. Mentre quello della figlia, in parte, è stato viziato da un po' di interdizione mentale.

Questa analisi non è stata però appoggiata dal pm che ha chiesto ben due ergastoli per Sanfilippo ( uno ciascuno per la morte di moglie e figlia) e 21 anni per il tentato omicidio dell'altra figlia. Alla fine, è stato richiesto un complessivo ergastolo.


Nella prossima udienza che si terrà il 5 dicembre, interverrà il difensore di Sanfilippo e la sentenza verrà emessa nella successiva udienza del 19 dicembre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva sterminato la sua famiglia, chiesto ergastolo per Carmelo Sanfilippo

CataniaToday è in caricamento