Gravina, il Comune adotta la Carta dei diritti della bambina

L'evento è stato organizzato dalla Fidapa sezione Gravina e Paesi etnei

La Sala consiliare “Peppino Impastato” del Comune di Gravina ha ospitato la presentazione della “Carta dei diritti della bambina”. L'evento è stato organizzato dalla Fidapa sezione Gravina e Paesi etnei. L'amministrazione comunale ha adottato il documento che rappresenta uno strumento finalizzato alla lettura “di genere” dei diritti sanciti dalla Convenzione Onu dei diritti dell’infanzia del 1989. La Carta si pone come premessa fondamentale per l'affermazione e la tutela dei diritti delle donne fin dalla nascita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'iniziativa hanno partecipato il sindaco Massimiliano Giammusso e l'assessore alle Pari opportunità Patrizia Costa. Sono intervenuti in qualità di relatori – moderati da Luisa Leonardi, presidente Fidapa sez. Gravina e Paesi Etnei - Gabriella Buffardeci, referente Fidapa sez Gravina e Paesi etnei, Francesca Sindoni, referente Fidapa distretto Sicilia; Carmela Blanco docente di diritto, Matteo Licari, docente di sociologia dei gruppi, Fiammetta Altadonna, volontaria Amici delle Missioni Sicilia. La conclusione dell'evento è stata affidata alla performance di danza persiana a cura di Grazia Cernuto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Sparatoria in centro commerciale dopo litigio: un ferito grave

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

  • Tentato omicidio al centro commerciale, il 19enne ha utilizzato pistola con matricola abrasa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento