menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

“Cartello Fair Play”: ripulire la città dai “Si Loca e Si Vende”

Ordine, decoro e amore per la propria città. E’ con questo spirito che nasce l’iniziativa della Fimaa Confcommercio “Cartello Fair Play”: ripulire la città dai cartelli “Si Loca e Si Vende” e identificare nuovi spazi dove affiggerli

Ordine, decoro e amore per la propria città. E’ con questo spirito che nasce l’iniziativa della Fimaa Confcommercio “Cartello Fair Play”: ripulire la città dai cartelli “Si Loca e Si Vende” e identificare nuovi spazi dove affiggerli.

Questo in sintesi il progetto che il presidente degli agenti immobiliari del Sistema Confcommercio Imprese per l’Italia di Catania Nino Nicolosi e il direttore generale dell’associazione dei commercianti Antonio Strano presenteranno nel dettaglio domani presso la sede di via Mandrà.

Dopo l’ordinanza del sindaco di Catania che vieta in via sperimentale qualsiasi forma di volantinaggio sulle strade e sanziona chi attacca manifesti, adesivi e volantini pubblicitari di qualsiasi forma e dimensione sui supporti delle reti pubbliche di gas, luce e telefono, sulla segnaletica stradale o su alberi e piante presenti su aree verdi pubbliche o ancora su qualsiasi muro o struttura non regolarmente autorizzata allo scopo specifico anche la Fimaa vuole contribuire a dare un’immagine della città più pulita e ordinata sensibilizzando gli associati e dando nuove regole per l’affissione alfine di eliminare questo malcostume di imbrattare la città.
   

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento