Americana 63enne va in aeroporto con dei proiettili nel borsone

E' stata trovata in possesso di una custodia contenente un caricatore completo di 5 cartucce inesplose per pistola

Continuano i controlli della polizia eseguiti ad ampio raggio presso l’aeroporto di Catania. Ieri gli agenti hanno bloccato un passeggera statunitense di 63 anni, in partenza per Torino. Sottoposta ai controlli di sicurezza, è stata trovata in possesso di una custodia contenente un caricatore completo di 5 cartucce inesplose per pistola, nascoste all’interno del proprio borsone che portava a seguito. La donna è stata denunciata in stato di libertà  per detenzione abusiva di armi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza regionale sul Coronavirus: obbligo di mascherina e più controlli

  • Carabiniere preso a calci e pugni ad un posto di blocco da un 39enne

  • Coronavirus, casi positivi al Cutelli e alla Livio Tempesta: studenti e personale in quarantena

  • Incidente in Tangenziale, traffico in tilt: un ferito grave

  • Il Gruppo Arena lancia l’ultimo modello di Superstore

  • Coronavirus, avvocato positivo: scatta protocollo di sicurezza al palazzo di giustizia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento