Casa a luci rosse sul lungomare di Acitrezza: annunci sui siti on line

Per ogni prestazione il cliente era solito elargire tra i 150 e i 200 euro. L'abitazione è stata posta sotto sequestro mentre sono scattati l'arresto per il tenutario e la denuncia per la locataria dell'immobile

Il viavai di clienti da quella porticina anonima di via Marina, nella frazione di Acitrezza, a due passi dal porticciolo, non è passato inosservato ai Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Acireale. Nel giro di qualche giorno i militari si sono organizzati ed appostandosi nei pressi dell’abitazione hanno scrupolosamente annotato ogni movimento fino a quando ieri sera hanno deciso di farvi irruzione.

All’interno,  oltre al cliente, una 20enne, di origini colombiane, incaricata ad intrattenere gli aficionados. A capo dell’organizzazione un 35enne colombiano il quale, attraverso gli annunci sui siti on line e fornendo due numeri mobili a lui intestati, gestiva i flussi dei clienti proteggendo di fatto la meretrice  da ogni possibile problematica esterna.

Nell’approfondimento investigativo gli uomini dell’Arma sono riusciti a risalire all’identità della locataria del pied à terre, una colombiana di 42 anni, attualmente  emigrata in Spagna, che a 350 euro al mese si era assicurata il monovano, da un’ignara signora di Aci Catena, per poi metterlo a disposizione del connazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ogni prestazione il cliente era solito elargire tra i 150 e i 200 euro. L’abitazione è stata posta sotto sequestro mentre sono scattati l’arresto per il tenutario e la denuncia per la locataria dell’immobile, entrambi ritenuti responsabili  di agevolazione, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione in concorso. L’arrestato, in attesa della direttissima, è  stato relegato ai domiciliari. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento