Cronaca

Madre di sei figli non può entrare nella casa popolare già occupata

La polizia provvederà allo sgombero coatto, dato che le due donne occupanti si sono rifiutate di lasciare l'immobile assegnato alla signora

Per quanto riguarda le occupazioni illegali di immobili appartenenti al Comune di Catania e all’Istituto Autonomo Case Popolari, in viale Grimaldi, sono state denunciate in stato di libertà due donne, nuora e suocera, responsabili di avere forzato e occupato abusivamente una casa popolare destinata ad una madre di 6 figli che, dopo anni, era finalmente divenuta legittima assegnataria dell' immobile. Gli occupanti abusivi, invitati a lasciare l’alloggio, hanno escluso categoricamente di lasciarlo e, per tale motivo, sono state avviate le procedure per la liberazione coatta. Altri 2 soggetti sono stati denunciati per il medesimo reato di occupazione di alloggio popolare, questa volta in zona San Leone. Saranno informati i competenti organi della guardia di finanza, dell’Inps e dello Iacp.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Madre di sei figli non può entrare nella casa popolare già occupata

CataniaToday è in caricamento