Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Caso Aligrup: autorizzata la cessione di un ramo d’azienda

La Corte d'appello di Catania ha autorizzato la società che gestisce i negozi a marchio Despar a trattare con Coop Italia, Conad ed Ergon la cessione di un suo ramo d'azienda

Si sblocca, dopo mesi di tensione, la vicenda della società Aligrup. Ieri dopo l’ incontro tra i dirigenti del gruppo, Coop e le organizzazioni sindacali presso la Camera di Commercio di Catania, la prima sezione della Corte d'appello di Catania ha autorizzato la società che gestisce i negozi a marchio Despar nella provincia di Catania e in molte altre zone del territorio siciliano a trattare con Coop Italia, Conad ed Ergon la cessione di un suo ramo d'azienda. Il provvedimento emesso permetterebbe anche l'approvvigionamento dei supermercati e al pagamento degli stipendi.

Ricordiamo che il gruppo Aligrup, dopo la sentenza di condanna emessa dal tribunale di Catania nei confronti del titolare dell’azienda, Sebastiano Scuto, è controllata, per il 15%, da un amministratore giudiziario.

Le cessioni del ramo d’azienda riguardano: 21 punti vendita a Coop Italia, nove alla Conad e quattro alla Ergon. La concessione e' inoltre  vincolata a una trattativa alla quale dovrà prendere parte anche l'amministratore giudiziario e che dovrà essere anche motivata, soprattutto sulla congruità degli incassi dalle cessioni, anche ai giudici

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Aligrup: autorizzata la cessione di un ramo d’azienda

CataniaToday è in caricamento