Caso Catania, attesa per il processo sportivo: club verso la Lega Pro

Giorni e ore di attesa in casa Catania per il processo sportivo che l'11 agosto verrà ufficialmente avviato dalla procura federale e che scriverà il futuro degli etnei nella prossima stagione. Le indicazioni che filtrano a circa 48 ore dalla fatidica data parlano di una possibile retrocessione in Lega Pro, con eventuali punti di penalizzazione

Giorni e ore di attesa in casa Catania per il processo sportivo che l'11 agosto verrà ufficialmente avviato dalla procura federale e che scriverà il futuro degli etnei nella prossima stagione. Le indicazioni che filtrano a circa 48 ore dalla fatidica data parlano di una possibile retrocessione in Lega Pro, con punti di penalizzazione. Sarebbe quindi scongiurata la pista serie D, come riporta anche la Gazzetta dello Sport nell'edizione odierna. Potrebbe invece essere di almeno 5 anni la squalifica per l'ex presidente Antonino Pulvirenti, che dovrebbe così scongiurare la radiazione, avendo scelto la strada del patteggiamento.

La squadra intanto, dopo aver iniziato la preparazione, prende forma e si prepara in vista del primo match stagionale in coppa Italia contro la Spal, in programma lunedì 10 agosto. La società di via Magenta, tra cessioni e acquisti non è rimasta a guardare. L'opera di ringiovanimento della rosa e ridimensionamento degli ingaggi è già inziata da tempo. Non resta che attendere l'ufficializzazione della categoria per tornare in campo. Resta invece la frattura tra una parte dei tifosi e la proprietà rossazzurra: la curva nord, tramite la propria pagina facebook, ha annuciato proteste in occasione della gara contro la Spal. E ieri due ultras hanno ricevuto il Daspo dopo le proteste in occasione dell'amichevole Catania-Equipe Sicilia tenutasi a Torre del Grifo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento