Domenica, 24 Ottobre 2021
Cronaca

Caso Catania, linea dura del tribunale: ipotesi Lega Pro e circa 10 punti di penalità

Rischia fino a 12 punti di penalizzazione il Catania. Queste le indiscrezioni che filtrano dal tribunale della Federcalcio, chiamato a infliggere una condanna sportiva ai rossazzurri. La richiesta del procuratore Palazzi era di 5 punti di penalizzazione e retrocessione in Lega Pro

Rischia fino a 12 punti di penalizzazione il Catania. Queste le indiscrezioni che filtrano dal tribunale della Federcalcio, chiamato a infliggere una condanna sportiva ai rossazzurri, dopo lo scandalo dell'inchiesta "Treni del gol". La richiesta del procuratore Palazzi, avanzata durante il processo sportivo di martedì scorso era di 5 punti di penalizzazione e retrocessione in Lega Pro. Punizione che potrebbe invece inasprirsi, arrivando a circa 10 punti, nonostante il patron rossazzurro, Pulvirenti, abbia scelto la via del patteggimento, collaborando in maniera consistente nel corso delle indagini. Nel dossier presentato in procura, infatti, Pulvirenti avrebbe fatto molti nomi coinvolti nello scandalo, tra cui alcuni giocatori del Catania. Tutto il materiale raccolto potrebbe dare vita ad un nuovo processo, in seconda battuta, dove le squadre, incriminate nell'inchiesta, andrebbero a giudizio per responsabilità oggettiva.

Intanto la sentenza definitiva potrebbe arrivare nella giornata di mercoledì, 19 agosto, quando il collegio giudicante presieduto da Sergio Artico infliggerà la stangata Catania. Non si esclude anche una multa record, probabilmente di diverse centinaia di migliaia di euro: un modo, questo, per non smentire la potenziale "linea dura" di Palazzi. Resta anche l'ipotesi di 5 anni di squalifica per Antonino Pulvurenti. La snervante attesa cresce e il Catania non sembra essere così sereno come qualche giorno fa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Catania, linea dura del tribunale: ipotesi Lega Pro e circa 10 punti di penalità

CataniaToday è in caricamento