Vertice a Roma tra Tavecchio e il procuratore Palazzi: riflettori sul caso Catania

Gli interrogatori di garanzia, con la confessione dell'ex presidente del Catania Pulvirenti, spostano la "partita" nel campo della giustizia sportiva. E proprio oggi si attende un vertice tra il presidente della Figc, Carlo Tavecchio e il procuratore federale Stefano Palazzi

Fonte foto gazzetta.it

Gli interrogatori di garanzia, con la confessione e l'ammissione di colpa dell'ex presidente del Catania Pulvirenti, spostano la "partita" nel campo della giustizia sportiva. E proprio oggi si attende una tappa importante, con un vertice tra il presidente della Figc, Carlo Tavecchio e il procuratore federale Stefano Palazzi per fare il punto sulle inchieste, sia del caso Catania, che dello scandalo seguito dalla procura di Catanzaro e che ha investito serie D e Lega Pro. Saranno gli inquirenti federali a fare chiarezza sul futuro dei prossimi campionati di serie B e Lega pro, che come scrive oggi la Gazzetta dello Sport, rischiano di slittare a settembre.

La sede romana della Federcalcio, dopo il tribunale di Catania nella giornata di ieri, sarà quindi il nuovo "terreno di gioco" dove si gioca la partita del futuro del Catania, che dopo aver nominato il nuovo amministratore unico deve adesso far fronte ad una nuova scadenza: presentare una fidejussione di 800 mila euro per ottenere l'iscrizione al campionato di Serie B. In caso contrario, la retrocessione potrebbe slittare di un ulteriore campionato e retrocedere i rossazzurri in un limbo ancora inferiore rispetto alla già penalizzante Lega Pro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Bancarotta fraudolenta, sotto sequestro 3 ristoranti: arrestato il titolare del "Cantiniere"

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

  • Ritrovato cadavere di un uomo carbonizzato: indagano i carabinieri

  • Un incendio per disfarsi delle cimici, smantellate due piazze di spaccio: 16 arresti

Torna su
CataniaToday è in caricamento