Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Caso Gregoretti, il giudice Sarpietro a Palazzo Chigi: "Conte ha una posizione chiave"

"Il premier ha una posizione chiave. E' l'unico che ci possa dare indicazioni fondamentali per l'eventuale rinvio a giudizio di Matteo Salvini". Ha dichiarato il giudice di Catania Nunzio Sarpietro all'ingresso a Palazzo Chigi

"Se mi aspetto risposte chiare da Conte per l'eventuale rinvio a giudizio di Salvini? Penso che il premier abbia una posizione chiave in questo momento e credo sia l'unico che ci possa dare delle indicazioni fondamentali per l'eventuale rinvio a giudizio di Salvini nell'ambito del processo Gregoretti". Lo ha detto il gup di Catania, Nunzio Sarpietro, arrivando a palazzo Chigi per ascoltare il premier Giuseppe Conte, come persona informata sui fatti, nell'ambito del procedimento Gregoretti per la richiesta di rinvio a giudizio dell'ex ministro dell'Interno, Matteo Salvini.

 Il procedimento vede indagato l'allora ministro degli Interni Matteo Salvini per sequestro di persona. A bordo della nave 'Gregoretti' c'erano 131 migranti, che furono fatti sbarcare il 31 luglio 2019, dopo alcuni giorni di attesa. Il 12 dicembre scorso nell'aula bunker del carcere Bicocca erano stati sentiti gli ex ministri ai Trasporti e alla Difesa, Danilo Toninelli ed Elisabetta Trenta.

Su Twitter Matteo Salvini ha postato una foto che lo ritrae in una sala della sede del governo dove il Gup di Catania sta svolgendo l'audizione del presidente Giuseppe Conte, scrivendo: "Qui Palazzo Chigi. Pronto questa mattina al processo per 'sequestro di persona'. Da ministro ho difeso il mio Paese, ridotto sbarchi e dispersi in mare, salvato vite, fatto risparmiare milioni e protetto gli Italiani. Ne sono fiero".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso Gregoretti, il giudice Sarpietro a Palazzo Chigi: "Conte ha una posizione chiave"

CataniaToday è in caricamento