Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Nascondeva un chilo e mezzo di marijuana in un casolare: arrestato

Nei guai un 23enne incensurato trovato dai carabinieri in possesso di una busta contenente 1,560 kg della sostanza stupefacente nascosta all'interno di un fabbricato

I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Catania piazza Dante hanno arrestato un incensurato 23enne catanese, responsabile di detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio. Nel corso di un servizio antidroga i militari, transitando per le vie del Villaggio Dusmet hanno notato un giovane uscire da un casolare apparentemente abbandonato, preoccupandosi di richiuderne la porta d’ingresso con un lucchetto di sicurezza ed allontanandosi quindi a bordo di uno scooter.

Dopo circa 10 minuti, il giovane è ritornato sui suoi passi facendo nuovamente il suo ingresso all’interno del casolare ma, stavolta, i militari sono intervenuti prima che si allontanasse e lo hanno sottoposto ad un controllo a seguito del quale, oltre alla somma di 200 euro, hanno trovato nelle sue tasche la chiave d’accesso a quel casolare, circostanza confermata anche da quest’ultimo. L’immediata perquisizione all’interno del fabbricato ha fugato i dubbi dei militari che, in breve, hanno rinvenuto una busta contenente 1,560 kg di marijuana e 6 dosi già singolarmente confezionate della medesima sostanza stupefacente e bilancino di precisione. Il 23enne è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, che ne ha convalidato l’arresto disponendone la sottoposizione a misura restrittiva a seguito della quale è stato associato al carcere catanese di piazza Lanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva un chilo e mezzo di marijuana in un casolare: arrestato
CataniaToday è in caricamento