Gruppo Meridi, firmata cassa integrazione per gli ex lavoratori Fortè

Se il Ministero si pronuncerà positivamente sull'approvazione della Cigs, i 465 lavoratori della Meridi potranno accedere alla cassa integrazione straordinaria

Si è svolto oggi, presso il centro per l'Impiego di Catania, l'incontro tra gli amministratori giudiziali della "Meridi srl", azienda a marchio Fortè, e le organizzazioni Sindacali. E' stato siglato l'accordo per la cassa integrazione straordinaria dei lavoratori non più in servizio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo molto soddisfatti del risultato raggiunto. Nelle prossime settimane - commenta a caldo Mimma Calabrò, Segretario Generale della Fisascat Cisl Sicilia - se il Ministero si pronuncerà positivamente sull'approvazione della Cigs, i 465 lavoratori della Meridi potranno accedere alla cassa integrazione straordinaria, con decorrenza dal 7 gennaio 2020, che permetterà loro di poter finalmente tirare un sospiro di sollievo. Una situazione delicata quella che ha coinvolto negli ultimi mesi questi lavoratori - continua Calabrò - che hanno dovuto affrontare il proprio quotidiano compiendo enormi sacrifici dal momento che non percepiscono alcuna retribuzione da oltre 7 mesi. Abbiamo appreso, inoltre, con favore che gli amministratori si siano già messi in contatto con i fornitori e i proprietari degli immobili riattivando i flussi aziendali e facendo in modo che l'Azienda possa registrare una ripresa ed essere appetibile sul mercato nel caso di eventuali acquirenti. Importante passo avanti, dunque, quello compiuto oggi - conclude la sindacalista - Continueremo a seguire, presso le Istituzioni compenti, gli svilluppi della vertenza sempre a fianco dei lavoratori coinvolti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sidra, il 3 agosto sospesa erogazione idrica: ecco la zona di Catania interessata

  • Coronavirus, invitato a nozze positivo e 90 in quarantena: donna ricoverata a Catania

  • Aeroporto, hostess con febbre: attivata la procedura di biocontenimento

  • Coronavirus, in Sicilia 39 nuovi casi: a Catania sono 6 in più

  • Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Catania e in Sicilia al 31 luglio 2020

  • Coronavirus, in Sicilia 7 nuovi contagi: 6 sono nel catanese

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento