rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Il Castello di Leucatia cade a pezzi, sala consiliare inagibile

A lanciare l'allarme è il consigliere Vincenzo Crimi che denuncia il pessimo stato in cui versa la biblioteca

"Ormai noto come biblioteca Rosario Livatino, lo storico castello di Leucatia nel quartiere di Barriera rischia davvero di cadere a pezzi". A denunciare le pessime condizioni della struttura è il consigliere della seconda circoscrizione Vincenzo Crimi.

"Nel corso degli anni questo edificio è diventato un centro culturale importante - dichiara ai microfoni di Catania Today  Crimi - non soltanto per il quartiere. Eppure in questo momento versa in pessime condizioni e purtroppo per questo motivo l'utenza si è molto ridotta. È davvero un peccato e occorre intervenire perchè qui moltissimi giovani venivano a studiare e leggere ogni giorno".

Castello di Leucatia a pezzi

L'edificio ha accumulato numerosi problemi strutturali, il salone principale e la sala consiliare hanno le pareti scrostate da umidità e infiltrazioni d'acqua. Proprio la sala consiliare è ormai inagibile perchè due porte sono state divelte dal forte vento dei giorni scorsi, con il rischio, per fortuna evitato, di far male a qualcuno.

"La caldaia è guasta da tempo - ci dice Crimi - e l'ascensore non funziona. Questo stato di cose rischia di far perdere interesse per eventi culturali degni di nota. Da anni qui si organizzano estemporanee di pittura, concerti, mostre di artigianato, presentazioni di libri che hanno ottenuto grande partecipazione. Bisogna fare qualcosa prima che sia troppo tardi".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Castello di Leucatia cade a pezzi, sala consiliare inagibile

CataniaToday è in caricamento