Il catalogo della mostra “Pezze di Storia” per Laura Salafia

Per avere una copia del volume "Pezze di Storia" occorre versare un contributo minimo di 10 euro che andrà in beneficenza per Laura Salafia

Sarà destinato al progetto “Aiutiamo Laura” avviato dall’emittente regionale Telecolor per sostenere il rientro a Catania di Laura Salafia - la studentessa universitaria di Sortino (Sr), costretta su una sedia a rotelle e attualmente ricoverata in Emilia Romagna dopo essere stata gravemente ferita a Catania da un proiettile vagante - il catalogo “Pezze di Storia”, mostra in corso al Castello Ursino fino al 5 febbraio 2012 che documenta la prima storica esposizione delle collezioni tessili Biscari-Benedettini e che ha già avuto 10mila visitatori.

Lo hanno deciso il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli, la soprintendente ai Beni Culturali e Ambientali Vera Greco e Marella Ferrera, già assessore comunale alla cultura e ai grandi eventi che ha curato come concept creator l’allestimento museale realizzato con il Teatro Stabile.

“Catania – ha detto il sindaco – deve recuperare in legalità e solidarietà. Ringraziamo Telecolor per l’impulso che ha dato a questa vicenda consentendo a noi tutti, istituzioni e singoli cittadini, di poterci spendere personalmente e come collettività in aiuto di questa sfortunata ragazza”.

Per avere una copia del volume “Pezze di Storia” occorre versare un contributo minimo di 10 euro. Sarà disponibile al botteghino del Castello Ursino, nelle librerie che ne faranno richiesta e tramite associazioni no-profit. All’operazione, coordinata da un’esperta in fund raising e dal Rotary Giarre Riviera Jonico Etnea, è dedicato un numero telefonico (392.244.03.63). Marella Ferrera, animatrice dell’iniziativa di charity e autrice dell’allestimento della mostra “Pezze di Storia”, chiama a raccolta “tutte le forze della città: scuole, associazioni no-profit, il mondo del volontariato, le librerie e le imprese che hanno voglia di fare rete intorno e per Laura. Ogni lunedì – conclude la Ferrera - in collaborazione con il fidanzato di Laura, Antonio Guarino, e con il suo avvocato, verseremo le somme ricavate nel conto corrente cui hanno accesso solo loro”.

A sostegno del progetto, anche il Teatro Stabile, l’Accademia di Belle Arti e le visite guidate gratuite alla mostra “Pezze di Storia” nei weekend di dicembre e gennaio grazie alla disponibilità di guide professioniste.  Per partecipare alla sottoscrizione “Aiutiamo Laura” lanciata da Telecolor possono essere fatti bonifici al conto corrente intestato a Laura Salafia presso il Monte dei Paschi di Siena Iban IT 85 F 01030 16918 000001267714
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento