rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Cronaca

Catanese abbandona la moglie in strada e fugge con i suoi due figli

A denunciare il fatto è stata la donna che, dopo aver chiesto un passaggio, senza soldi, vestiti di ricambio e priva di telefono, era riuscita ad arrivare in caserma. Il fatto è avvenuto lungo la Flaminia, tra Terni e Spoleto

Un uomo catanese di 52 anni è stato fermato a Ventimiglia dai carabinieri per avere abbandonato tre giorni prima la moglie lungo la Flaminia, tra Terni e Spoleto, scappando in auto con i due figli piccoli.

A denunciare il fatto, venerdì, è stata la donna (43 anni romena) che, dopo aver chiesto un passaggio, senza soldi, vestiti di ricambio e priva di telefono, era riuscita ad arrivare in caserma, a Papigno. La coppia, residente in Portogallo dove l'uomo lavorava come pizzaiolo, si stava recando a Roma con i figli, un bimbo di cinque anni e un bimba di due, per cercare lavoro.

Secondo la ricostruzione fornita ai militari dalla donna, l'uomo l'aveva costretta a scendere dalla macchina dopo un litigio, per poi ripartire. Sono state quindi avviate le indagini per rintracciare l'auto, una vecchia Citroen con targa francese, e individuare il numero di telefono dell'uomo, che la moglie non conosceva. Proprio grazie all'identificazione del cellulare, che nel pomeriggio di ieri si è collegato, i carabinieri sono riusciti a localizzare l'uomo, nel centro della città di Ventimiglia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catanese abbandona la moglie in strada e fugge con i suoi due figli

CataniaToday è in caricamento