Il consiglio comunale di Catania approva il 'regolamento verde'

E' stato un iter complesso che avrebbe potuto concludersi anche nella parte finale della precedente legislatura

"L’approvazione del Regolamento del Verde in Consiglio comunale è un traguardo che salutiamo con entusiasmo. Anche Legambiente ritiene di aver dato un contributo importante a questo risultato e che si sia approvato uno strumento fondamentale per avere una città più vivibile, ecosostenibile e a misura di cittadino e che abbia più cura del proprio patrimonio verde". E’ quanto afferma il presidente del circolo di Legambiente Catania, Viola Sorbello. Quello del Regolamento del verde è stato un iter complesso che avrebbe potuto concludersi anche nella parte finale della precedente legislatura se il Consiglio comunale fosse riuscito ad avere il numero legale necessario per approvare il provvedimento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non possiamo che essere grati, invece – aggiunge Sorbello - al Consiglio comunale in carica per aver ripreso e portato a termine il percorso con una sensibilità comune a tutte le forze politiche. Il Regolamento codifica comportamenti da tenere nella gestione del verde pubblico e privato sulla base dei contributi scientifici forniti da molti esperti della materia, agronomi, biologi, ambientalisti. Ad esempio il tema delle potature degli alberi è stato uno dei nodi al centro del regolamento. Legambiente, svolgendo sempre un ruolo propositivo e talvolta di mediazione, ha sempre promosso un incremento, la cura e difesa delle alberature, battendosi per evitare ad esempio le “capitozzature” ed effettuare potature e piantumazione con le corrette stagionalità. Su un altro fronte, ha compreso, però, che in certe situazioni può prevalere la sicurezza dei cittadini. Il regolamento del verde è da considerare come il vademecum per preservare e accrescere gli spazi verdi in città. Legambiente, in ogni caso, vigilerà per una corretta applicazione delle norme in esso codificate e continuerà a promuovere la creazione di nuovi spazi verdi, la difesa di quelli esistenti e la piantumazione di nuove alberature".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento