Catania e il suo triste primato per scippi e furti d'auto: la classifica de L'Espresso

A seguito dell'analisi di statistiche relative al 2012 diffuse dall'Istat e dal consorzio interuniversitario Trans-Crime sui fenomeni di criminalità nelle maggiori città italiane e sulla sicurezza percepita dai cittadini, a Catania è stato riconociuto il triste primato

Non sorprende la posizione della nostra città nella classifica stilata da L’Espresso in materia di furti e rapine. A seguito dell'analisi di statistiche relative al 2012 diffuse dall’Istat e dal consorzio interuniversitario Trans-Crime sui fenomeni di criminalità nelle maggiori città italiane e sulla sicurezza percepita dai cittadini, a Catania è stato riconociuto il triste primato.

Catania è tra le dieci città italiane più grandi, dove vengono rubate più auto: 1811 denunce ogni centomila abitanti. A seguire Napoli che conta 703 denunce per furto d’auto ogni centomila abitanti, quindi meno della metà rispetto al capoluogo etneo.

A Bologna va spetta le leadership delle denunce per i furti di ciclomotori, seguono Firenze e Catania.

Anche negli scippi, secondo quanto diffuso da L’Espresso, Catania risulta fra le città italiana con il più alto tasso di questo tipo di denunce. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per quanto poi riguarda la denuncia di un’estorsione,  Catania è una delle tre grandi città dove si è denunciato maggiormente questo reato: è comunque un segnale che va preso in considerazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

  • Gestivano piazze di spaccio e furti di carburante nel Catanese, 11 arresti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento