Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca

Catania, minacce al presidente Pulvirenti denunciate alle autorità competenti

"In relazione alle notizie di stampa di queste ore, - comunica il club - tutti i fatti e i personaggi che, fin dall'inizio di questa stagione sportiva, hanno cercato di ostacolare e destabilizzare la società sono stati denunciati alle autorità competenti nei tempi e nei modi dovuti"

Dopo le minacce di morte al presidente del calcio Catania, Antonino Pulvirenti, e la busta con due proiettili recapitata a Torre del Grifo, la società etnea annuncia di aver denunciato l'accaduto alle autorità competenti: "In relazione alle notizie di stampa di queste ore, tutti i fatti e i personaggi che, fin dall'inizio di questa stagione sportiva, hanno cercato di ostacolare e destabilizzare la società sono stati denunciati alle autorità competenti nei tempi e nei modi dovuti".

"Il Presidente era sereno - ha detto il sindaco Enzo Bianco dopo aver telefonato a Pulvirenti- e abbiamo  scherzato sulle intimidazioni subite da entrambi.  Comunque si tratta di  un gesto inqualificabile, sintomo dello stato di degrado di certi  ambienti della città. Il calcio è uno sport meraviglioso e dobbiamo  ricordarcelo sempre, non solo nei momenti belli di una squadra. Quel che  voglio dire a tutti i Catanesi è che proprio nei momenti di difficoltà  come quello attraversato dalla società rossazzurra che i veri tifosi  devono stringersi attorno al Catania".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Catania, minacce al presidente Pulvirenti denunciate alle autorità competenti

CataniaToday è in caricamento