Minacce e tentata estorsione a ex datore di lavoro: quattro arresti

Uno dei malviventi avrebbe voluto farsi liquidare il Tfr, il trattamento di fine rapporto, con una maggiorazione sull'importo dovuto, così si è rivolto a degli amici per mettere pressione all'ex datore di lavoro

Sono accusati di tentata estorsione nei confronti di un imprenditore. Quattro persone, due delle quali pregiudicate, sono state arrestate da agenti della squadra mobile della polizia per tentata estorsione aggravata nei confronti del titolare di un'azienda che opera nel settore del noleggio mezzi.

Uno di loro, infatti, avrebbe voluto farsi liquidare il Tfr, il trattamento di fine rapporto, con una maggiorazione sull'importo dovuto, così si è rivolto a degli amici per mettere pressione all'ex datore di lavoro.

Secondo quanto scoperto dai poliziotti, il datore di lavoro sarebbe stato avvicinato più volte dall’ex impiegato in compagnia degli amici, subendo ripetute minacce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Covid, Musumeci: "Negozi chiusi la domenica, non ci possiamo permettere assembramenti"

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Disposizioni anticovid, i carabinieri controllano gli spostamenti tra comuni

Torna su
CataniaToday è in caricamento