Catania "Plastic free": la proposta del movimento 5 stelle

Sono già undici i comuni siciliani ad aver scelto di dire no all'utilizzo massiccio di stoviglie in plastica, per combattere l'inquinamento

Il Movimento 5 Stelle ha presentato in consiglio comunale una mozione “Plastic Free”, per ridurre l'uso della plastica a Catania, ed una seconda proposta per introdurre il personale militare in funzione "ausiliaria".

Sono già undici i comuni siciliani ad aver scelto di dire no all'utilizzo massiccio di stoviglie in plastica, per combattere l'inquinamento: la proposta infatti prevede il divieto di usare shoppers in polietilene e contenitori e stoviglie non biodegradabili.

Nell’altra mozione si propone alla giunta di presentare un’istanza di richiesta al Ministero della Difesa per utilizzare militari in ausiliaria, da affiancare al personale in organico già in servizio al Comune. L’istituto dell’ausiliaria è un periodo transitorio, durante il quale un militare, che abbia un rapporto permanente di impiego cessato o sia in congedo in riserva, può essere richiamato dalla Pubblica amministrazione della sua provincia di residenza per 5 anni. ”Il tutto a costo zero per l’amministrazione-  spiega Lidia Adorno, che ha proposto la mozione del gruppo M5s - perché le spese gravano esclusivamente sul Ministero della Difesa. Se l’operazione dovesse andare in porto, potremmo rimpinguare, senza alcun aggravio, il personale in organico”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Maxi confisca della Dia per circa 10 milioni di euro a un imprenditore di Paternò

  • Cronaca

    Trasportano corallo in valigia, multe per 10 mila euro in aeroporto

  • Cronaca

    Detenuto evade a Caltagirone durante sosta in Autogrill: ricerche in corso

  • Cronaca

    "Capuana è sicuro della sua innocenza, c'è un attacco mediatico contro di lui"

I più letti della settimana

  • Costringe la moglie ad abusare del figlio ed avere rapporti con estranei: arrestato

  • Via Plebiscito, sanzioni per i locali "Antico Corso" e "Dal Tenerissimo"

  • Una organizzazione "svizzera" per il commando delle spaccate: bottino di oltre 174 mila euro

  • Enjoy lascia Catania: troppe auto distrutte, Pogliese: "Grande amarezza"

  • Concorso truccato all'università di Catania: condannata la commissione per abuso d'ufficio

  • La miglior pizza al mondo? E' catanese e porta la firma di Luciano Carciotto

Torna su
CataniaToday è in caricamento