"Cattivo Tenente", i nomi degli arrestati

Ordinanza eseguita nei confronti di 13 soggetti, di cui 6 in carcere, 2 agli arresti domiciliari e 5 sottoposti all’obbligo di presentazione all’autorità di pubblica sicurezza

La polizia, su delega della direzione distrettuale antimafia di Catania, ha eseguito l'ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip per i delitti di associazione a delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, nei confronti di 13 soggetti, di cui 6 in carcere, 2 agli arresti domiciliari e 5 sottoposti all’obbligo di presentazione all’autorità di pubblica sicurezza.

L'operazione

I nomi dei soggetti coinvolti:

- Orazio Tenente, del 1994, in qualità di capo promotore;

- Michele Abate, del 1975;

- Angelo Carcione, del 1993;

- Antonino Di Gregorio del 1994;

- Matteo Crimi del 1980;

- Cosimo Iacobacci del 1986;

- Alessandro Guzzardi del 1989; 

- Osvaldo Martinez del 1992;

- Davide La Rosa del 2000;

- Salvatore Nicotra del 1967;

- Salvatore Platania del 1957;

- Antonio Scuderi del 1973;

- Luigi Tenente del 1988.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aveva preso due aerei ed un taxi per tornare in Sicilia: morta 73enne

  • "Sono uscito per vendere droga", lo dichiara nell'autocertificazione: arrestato

  • Coronavirus, l'avanzata resta costante: in Sicilia 73 nuovi casi, a Catania +30

  • Fanno la spesa, ma non possono pagare: due cittadini identificati

  • "A casa con febbre e tosse, ma nessun tampone", il racconto di un giornalista di CataniaToday

  • Coronavirus, al Garibaldi già dieci guariti con la terapia "combinata"

Torna su
CataniaToday è in caricamento