rotate-mobile
Cronaca

Anche l'ottava di Sant'Agata in tono minore: la messa è in streaming

L'arcivescovo Salvatore Gristina avrà il compito di celebrare la messa in Cattedrale, con il busto reliquiario esposto e visibile, ma solo agli spettatori connessi online. Anche in ambito ecclesiastico, la presenza fisica sarà ridotta al minimo

Anche la ricorrenza dell'ottava di Sant'Agata sarà in tono minore a causa dell'epidemia in corso. Con una piazza Duomo Blindata fino alle 22, sarà impossibile avvicinarsi alla cattedrale ed i catanesi non potranno vedere la Santa dopo la consueta messa delle 19, che sarà trasmessa in diretta streaming. La tradizione vuole che in questa data il busto reliquiario sia esposto nuovamente fuori dalla "cameretta". Al termine della celebrazione è prevista una breve processione, che comincia da via Vittorio Emanuele, passando poi per palazzo degli Elefanti. Dopodichè la Santa si prepara per fare rientro nel sacro sacello, non senza aver dato un ultimo "abbraccio" ai i devoti che, anche in questa occasione, indossano il sacco bianco.

Tutto questo non ci sarà oggi pomeriggio, 12 febbraio, per ridurre al minimo le possibilità di contagio tra la popolazione. L'arcivescovo Salvatore Gristina avrà il compito di celebrare la messa in Cattedrale, con il busto reliquiario esposto e visibile, ma solo agli spettatori connessi online. Anche in ambito ecclesiastico, la presenza fisica sarà ridotta al minimo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche l'ottava di Sant'Agata in tono minore: la messa è in streaming

CataniaToday è in caricamento