rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Etna, dopo l'eruzione torna il problema cenere: Coldiretti chiede provvedimenti

"Per pulire le strutture e le coltivazioni - spiega la maggiore associazione di rappresentanza e assistenza dell'agricoltura italiana- serve tempo, acqua e quindi l'impiego massiccio di manodopera con costi insostenibili, anche alla luce dei rincari che gravano sulle imprese"

L'eruzione dell'Etna è cessata del tutto poco dopo le 23 di ieri sera. L'Ingv di Catania, nel suo ultimo comunicato precedente il sopralluogo in quota che sarà effettuato stamattina, precisa che "il flusso lavico prodotto dall'attività al cratere di Sud-Est appare ancora alimentato ed il fronte si attesta alla quota di circa 2700 metri". L'Istituto di Geofisica e Vulcanologia ha emesso un'allerta per il volo (Vona) di colore rosso che resta ancora attivo, ma l'attuale attività del vulcano non impatta sulla piena operatività dell'aeroporto internazionale di Catania. La nuova ricaduta di cenere vulcanica preoccupa invece gli agricoltori, che dovranno sostenere ulteriori spese per ripulire frutta e ortaggi prima della vendita.

Etna, la prima eruzione del 2022

L'eruzione di ieri sera immortalata dal fotografo Toni Palermo

"L’eruzione di ieri segna quasi l’anniversario della prima forte eruzione del 16 febbraio 2021 e torna per gli imprenditori agricoli l’incubo della cenere sulle colture". Lo afferma Coldiretti Sicilia, precisando che "siamo di fronte a cambiamenti per il vulcano e per questo occorre un nuovo sistema di interventi che salvaguardi anche gli imprenditori agricoli con norme celeri e ad hoc. È un’ emergenza continua, una vera e propria calamità quotidiana. Per pulire le strutture e le coltivazioni -  conclude la maggiore associazione di rappresentanza e assistenza dell'agricoltura italiana - serve tempo, acqua e quindi l'impiego massiccio di manodopera con costi insostenibili, anche alla luce dei rincari che gravano sulle imprese".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Etna, dopo l'eruzione torna il problema cenere: Coldiretti chiede provvedimenti

CataniaToday è in caricamento