Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Dopo l'eruzione è emergenza cenere tra Acireale e Giarre

A Zafferana la pioggia di lapilli è stata così intensa da seppellire letteralmente piazze e vie del paese. Lunghe code in autostrada e sulle provinciali di Acireale e Giarre

Dopo l'eruzione dell'Etna, la settima in poche settimane, una massiccia ricaduta di cenere si segnala sul territorio di Giarre ed Acireale. Lunghe code in autostrada, dove si circola a rilento in attesa della pulizia della carreggiata. Anche sulle provinciali si registrano lunghe code a causa dei limiti di circolazione, imposti dallo strato di sabbia e lapilli che si è depositato in poco tempo. Non si vedeva da tempo una tale ricaduta di materiale vulcanico di questa entità.

WhatsApp Image 2021-02-28 at 15.34.31-2

Un'auto danneggiata a Zafferana (Foto di Giuseppe Coco)

Guarda il video

A Zafferana la pioggia di lapilli è stata così intensa da seppellire letteralmente piazze e vie del paese: facile immaginare danni per caditoie, tetti e coltivazioni. I residenti si sono fin da subito rimboccati le maniche per pulire, ma probabilmente sarà necessario un intervento ben più massiccio da parte delle autorità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo l'eruzione è emergenza cenere tra Acireale e Giarre

CataniaToday è in caricamento