menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Signora delle pulizie "ripulisce" negozio del centro commerciale: ai domiciliari

La refurtiva, per valore complessivo di 400 euro, è stata restituita al responsabile aziendale

I carabinieri della stazione di San Giovanni La Punta hanno arrestato una 21enne, per furto aggravato. Ieri sera, i militari, su richiesta del personale di vigilanza, hanno bloccato la giovane nel parcheggio del centro commerciale "Le Zagare" con un carrello pieno di cosmetici e capi di abbigliamento rubati poco prima all’interno di un negozio.

Successivamente i carabinieri hanno perquisito l’abitazione della fermata rinvenendo altra merce asportata nei giorni precedenti. La refurtiva, per valore complessivo di 400 euro, è stata restituita al responsabile aziendale. L’arrestata è stata posta ai domiciliari in attesa di rito direttissimo, come disposto dall’Autorità giudiziaria.

In base a quanto precisato dalla direzione delle Zagare, si trattava di una dipendente di una società di pulizie che opera all'interno di un negozio del Parco Commerciale Le Zagare. "Non si tratta dunque della società di pulizie che opera nella galleria del Centro Commerciale Le Zagare - spiegano dall'azienda - La dipendente in questione ha effettuato il furto all'interno del negozio in cui operava e non dunque nei negozi del centro commerciale. La società a cui il Centro Commerciale ha appaltato il servizio di pulizia è assolutamente estranea ai fatti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Utenze

Rettifica della bolletta luce e gas: come richiederla

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento