Sequestrato centro di riproduzione e fertilità, la replica del responsabile della struttura

I legali del dott. Torrisi: "Intendiamo chiarire che le contestazioni risalgono al 2015 ed essendo fiduciosi nella magistratura aspettiamo sereni l’esito del processo esperendo,comunque,tutte le necessarie azioni volte a dimostrare l’estraneità ai fatti del dott. Torrisi"

In merito al sequestro del centro di medicina della riproduzione e fertilità, intervengono i legali del dott. Carlo Torrisi responsabile della struttura, gli avvocati Vittorio Lo Presti e Antonia Lo Presti. "Con la presente nota che chiediamo venga pubblicata a precisazione degli articoli di stampa pubblicati in data odierna relativamente al sequestro del centro suddetto ed ai reati contestati al dott.Torrisi, intendiamo chiarire che le contestazioni risalgono al 2015 ed essendo fiduciosi nella magistratura aspettiamo sereni l’esito del processo esperendo,comunque,tutte le necessarie azioni volte a dimostrare l’estraneità ai fatti del dott.Torrisi", si legge nella nota. "Comunque al momento intendiamo precisare che l’accusa di esercizio abusivo della professione non si riferisce alla qualifica del dott. Torrisi, medico altamente specializzato in materia di infertilità e regolarmente iscritto all’ordine dei medici di Catania, e che il centro continua ad operare serenamente nell’interesse ed a tutela dei pazienti", conclude la nota.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento