Centro storico, controlli intensificati nel fine settimana

Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha convocato e presieduto nei giorni scorsi una riunione sul centro storico. Convocati vigili urbani, ufficio traffico urbano, ecologia, attività produttive e Sostare

Il sindaco di Catania Enzo Bianco ha convocato e presieduto nei giorni scorsi una riunione sul centro storico. Convocati Vigili urbani, Ufficio Traffico Urbano, Ecologia, Attività produttive e Sostare.

Il sindaco ha espresso la volontà di intensificare i controlli sin da questo fine settimana. I primi risultati positivi si sono registrati sin dalla serata di venerdì con l'impiego di decine di Vigili Urbani. Inoltre sono state discusse modalità e inizio dei controlli ai varchi della Ztl che partiranno dal prossimo fine settimana fino al termine del periodo dei caffè concerto.

“Alla fine degli anni Ottanta – ha ricordato il sindaco Bianco - non si poteva circolare appena calato il sole, poi fu tutto un pullulare di iniziative e nacque la Movida. Negli anni successivi ci fu un regresso e adesso stiamo lavorando per rimettere a posto le cose, garantendo la sicurezza dei cittadini che frequentano la zona, dei residenti e degli esercenti. La buona reputazione di Catania a livello nazionale passa anche per la riqualificazione del centro storico”.

Entrando nel dettaglio, per il servizio nel Centro storico di venerdì e sabato sera i Vigili urbani impiegano il seguente personale: 1 Ufficiale Viabilità, 4 pattuglie viabilità, 2 pattuglie annona e 1 ambientale. Nella zona del Castello Ursino ci sarà un servizio di Polizia Giudiziaria per reprimere il fenomeno dei parcheggiatori abusivi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

  • Massacrarono di botte un 54enne dopo averlo investito, in carcere due catanesi

Torna su
CataniaToday è in caricamento