Inseguimento al centro storico: fermata auto con a bordo stupefacenti

Ad un posto di blocco in viale Africa, la Polizia ha intimato l'alt a un'autovettura Fiat 500, con due persone a bordo. L'autovettura, anziché rallentare e fermarsi, ha accelerato bruscamente. Arrestato un 23enne

Un inseguimento al centro di Catania. E' avvenuto ieri ed ha portato all'arresto di un 23enne, M.B., per esistenza a P.U. nonché per guida senza patente di autovettura.

In particolare,  ad un posto di blocco in viale Africa, la Polizia intimava l’alt a un’autovettura Fiat 500, con due persone a bordo. L’autovettura, anziché rallentare e fermarsi, accelerava bruscamente dirigendosi verso piazza Giovanni XXIII a forte velocità.

L’autovettura di servizio, comunicando il fatto alla sala Operativa, si poneva all’inseguimento dei fuggitivi facendo uso di sirena e lampeggianti.

La “500”  percorreva tutto il viale Africa a forte velocità e giunta a piazza Giovanni XXIII, con una manovra azzardata, si immetteva per Corso Martiri della Libertà dove, nonostante il semaforo rosso e altre autovetture in transito, continuava la sua folle corsa in direzione di piazza Stesicoro.

L'autovettura continuava la sua folle corsa, superando l’incrocio con la via Etnea e imboccava la via Cappuccini contromano, incurante che tale manovra metteva in serio pericolo sia l’incolumità degli automobilisti che degli operatori di polizia.

Giunta a piazza San Domenico l’autovettura veniva bloccata anche perché collideva con l’autovettura della Polizia.

Effettuata una perquisizione, all’interno dell’autovettura, veniva rinvenuto un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo marijuana della quale il conducente ne rivendicava la proprietà.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Operazione antimafia, 12 “piazze di spaccio” di San Giovanni Galermo nel mirino dei carabinieri

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Blitz dei carabinieri grazie a collaboratore di giustizia: era il nuovo reggente del clan Nizza

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

Torna su
CataniaToday è in caricamento