Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca

Centro storico: da domani nuovi interventi notturni di pulizia

Nuovo intervento di ripulitura del centro cittadino mercoledì sera 18 gennaio. Le strade interessate: via Umberto, Corso Sicilia "lato sud", Corso Martiri della Libertà e piazza Giovanni XXIII

Nuovo intervento di ripulitura di alcune delle principali strade del centro cittadino mercoledì sera 18 gennaio, già oggetto una settimana addietro dell'azione di una task force di addetti alle pulizie composta da 12 operatori, 2 spazzatrici meccaniche e 2 automezzi lavastrade, che per disposizione del sindaco Raffaele Stancanelli entra nuovamente in azione per la pulizia notturna senza le auto in sosta. Le strade interessate a questi interventi periodici di pulizia straordinaria a cadenza fissa settimanale, sono: via Umberto “lato nord”, via Umberto “lato sud” da piazza Galatea a viale Libertà, Corso Sicilia “lato sud” comprese le piazze Stesicoro e della Repubblica, Corso Martiri della Libertà e piazza Giovanni XXIII. In queste vie del centro cittadino è già stato istituito il divieto di sosta con rimozione dalle ore 22,00 di ogni mercoledì alle 8,00 del giorno dopo.


Per questo è stato attivato anche un servizio di rimozione forzata delle auto in sosta così da permettere ai mezzi della ditta appaltatrice del servizio di N.U. di entrare in azione a partire dalle ore 22,00, con vere e proprie pulizie straordinarie volte a migliore il decoro delle strade intervenendo sui bordi delle strade e dei marciapiedi dove solitamente sono parcheggiate le auto a cui, invece, ogni mercoledì sera, è inibito posteggiare.


“Il risultato del servizio di pulizia effettuata mercoledì scorso laddove è stato possibile operare senza le auto in sosta -ha detto il sindaco Stancanelli- a quanto affermano i tecnici è stato ottimale sotto il profilo della pulizia. Mi rendo conto che qualche disagio si è verificato, nonostante i cartelli fossero stati messi per tempo e i cittadini avvisati preventivamente. Se vogliamo una città veramente pulita dobbiamo abituarci a questo sistema di pulizia, per recuperare decenni di noncuranza che adottiamo a rotazione con cadenza settimanale in aggiunta al normale servizio di pulizia e spazzamento. Solo un impegno collettivo ci potrà fare passi in avanti per migliorare la vivibilità della nostra Catania”.

Tuttavia il sindaco ha dato disposizioni per migliorare alcuni aspetti della comunicazione al cittadino, prevedendo che i vigili urbani già dal primo pomeriggio lascino un messaggio con l’invito a rimuovere l’auto nei punti interessati entro le ore 22,00 e a fare intervenire, a scopi preventivi, con qualche ora d’anticipo rispetto all’inizio del turno di lavoro, sia la Polizia Municipale sia il personale di Sostare.
Il piano d’interventi con le macchine di spazzamento e lavaggio per rimuovere i rifiuti ed eliminare le incrostazioni sarà gradualmente esteso a tutte le altre zone della città con un sistema di rotazione che tocca sette aree di Catania, uno per ogni giorno della settimana.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro storico: da domani nuovi interventi notturni di pulizia

CataniaToday è in caricamento