Rimozione cera: riaperte al traffico via Etnea e via di Sangiuliano

Dalla piazza Università fino alla piazza Borgo con il limite di velocità di 20 chilometri orari e il divieto assoluto di transito per i mezzi a due ruote

"Questa edizione della Festa di Sant'Agata ha rappresentato un grande successo sotto il profilo della Mobilità". Lo ha detto il sindaco di Catania Enzo Bianco commentando la riapertura al traffico delle vie Etnea e di Sangiuliano dopo i colladi con prove di frenata da parte di una Commissione costituita da tecnici - gli ingegneri Corrado Persico e Leonardo Musumeci - e da un rappresentante della Polizia Municipale, il comandante Stefano Sorbino.

La ripresa della circolazione stradale è stata disposta - a partire dalle 20 per avere il tempo di sistemare la nuova segnaletica - con il limite di velocità di 20 chilometri orari e il divieto assoluto di transito per i mezzi a due ruote. "Sono stati - ha detto il Sindaco - ridotti al minimo i disagi per la circolazione e voglio ringraziare chi ha lavorato con estrema rapidità, serietà e dedizione". Per liberare la città dai residui dei cosiddetti ceroni, circa duecento tra autisti e operai hanno lavorato fin dal cinque febbraio, utilizzando mezzi tecnici specifici (quindici camion, sedici furgoni cassonati, cinque motopale, due autobotti lavastrada, due spazzatrici con spazzole di metallo, due lavastrada con lancia per i marciapiedi) e in particolare quindici cannelli all'acetilene per sciogliere la cera.

Il tratto della via Etnea che ha dato maggiori problemi è stato quello tra il viale XX settembre e la via Monserrato. Alla fine il problema è stato risolto sparando acqua ad alta pressione che - dopo i passaggi con la spazzatrice a spazzole metalliche, le lance all'acetilene che sciolgono la cera e lo spazzamento manuale - eliminano gli ultimi residui dei ceroni. Il Sindaco ha anche parlato della Mobilità durante la Festa, che, nonostante un afflusso di persone ben superiore che negli anni passati, è stata estremamente ordinata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Secondo Bianco strategica, nel corso delle celebrazioni, è stata l'attività della Metropolitana, con il biglietto specifico che ha portato a far utilizzare la sotterranea a circa 200.000 persone nel corso delle celebrazioni, e dell'Amt, favorita anche da un traffico meno ingolfato del solito. "Grazie a loro - ha detto il Sindaco - decine di migliaia di auto in meno si sono riversate lungo le nostre strade".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento