rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Cronaca

Cgil, il via alla prima giornata nazionale della campagna referendaria

Liberati palloncini colorati con gli slogan dei quesiti referendari. "Anche a Catania lavoriamo tutti insieme in un clima gioioso, hanno commentato il segretario generale di Cgil Sicilia Michele Pagliaro e il segretario generale della Camera del lavoro di Catania, Giacomo Rota

Ieri a Catania la Cgil ha dato il via, come in tutta Italia, alla prima giornata nazionale della campagna referendaria. Nel capoluogo etneo - nelle piazze Stesicoro ed Europa - ed in provincia - in Via dello Stadio ad Acireale ed in Piazza Umberto ad Adrano - si sono così aperti primi banchetti di incontro e informazione con i cittadini.

A mezzogiorno in punto sono stati liberati palloncini colorati con gli slogan dei quesiti referendari. "Anche a Catania lavoriamo tutti insieme in un clima gioioso - hanno commentato il segretario generale di Cgil Sicilia Michele Pagliaro e il segretario generale della Camera del lavoro di Catania, Giacomo Rota, presenti in piazza Stesicoro - convinti di poter abrogare i voucher, strumento utilizzato per spacciare come accessori od occasionali, attività che invece tali non sono, e abrogare le norme che limitano la responsabilità solidale negli appalti e dunque impedire che ci siano differenze di trattamento tra chi lavora nell'azienda committente e chi in un'azienda appaltatrice o in sub-appalto"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cgil, il via alla prima giornata nazionale della campagna referendaria

CataniaToday è in caricamento