Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca

Charlie Hebdo, Crocetta incontra la comunità islamica nella moschea di Catania

"La moschea di Catania - ha dichiarato Crocetta - si è caratterizzata sempre per le azioni di dialogo e quindi ritengo che le istituzioni debbano essere vicine perchè è chiaro che quando qualcuno si espone non bisogna mai fare una politica di isolamento"

"Questo e' un messaggio di solidarietà nei confronti di una moschea che si è esposta con chiarezza dicendo che l'Islam non è il terrorismo. Quindi chi vuole uccidere in nome di Dio non lo può fare. Nessuno può ergersi a giudice in terra e quindi ha fatto una condanna netta della violenza e del terrorismo". Lo ha detto il presidente della Regione Rosario Crocetta a Catania, dove ha incontrato nella moschea la comunità islamica, con la quale ha pregato contro ogni violenza insieme al capo della comunità islamica di Sicilia Keith Abdel Afid.

"La moschea di Catania - ha concluso Crocetta - si è caratterizzata sempre per le azioni di dialogo e quindi ritengo che le istituzioni debbano essere vicine perchè è chiaro che quando qualcuno si espone non bisogna mai fare una politica di isolamento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Charlie Hebdo, Crocetta incontra la comunità islamica nella moschea di Catania

CataniaToday è in caricamento