menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Italia, chiuso chiosco per inosservanza norme anticovid

Sanzione amministrativa di euro 400,00 e sanzione accessoria della chiusura dell’attività per giorni 3, così come normativamente previsto

Gli operatori della Questura di Catania, sempre presenti sul territorio, hanno alzato ancora di più il livello di attenzione nei confronti di tutti quei fenomeni che possano in qualche modo mettere a repentaglio la sicurezza pubblica e gli sforzi fatti fino ad ora dalla collettività. Infatti, proprio ieri, personale dipendente della Divisione amministrativa e sociale della Questura di Catania, ha proceduto al controllo di un noto chiosco nei pressi di corso Italia. Dall’attività di controllo è emerso che il titolare esercitava l’attività di somministrazione di bevande a numerosi avventori,  presenti, alle ore 20:00, quindi ben oltre l’orario consentito dal Dpcm del 3.12.2020. Vista la grave violazione del Dpcm commessa dal titolare dell’esercizio, incurante del periodo a cui espone la salute della propria clientela, lo stesso, è stato contravvenzionato con la sanzione amministrativa di euro 400,00 e con la sanzione accessoria della chiusura dell’attività per giorni 3, così come normativamente previsto .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Le mascherine per proteggere la salute dei bambini

Sicurezza

Fughe delle piastrelle: i prodotti da utilizzare

social

Forno a microonde: quali cibi non cucinare al suo interno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento