Chiosco della Musica, dopo l'inaugurazione e il restauro: nuovamente dimenticato?

Inaugurato, dopo il restauro, alcuni giorni fa e già chiuso al pubblico. E' il triste destino del Chiosco della Musica del Giardino Bellini. Oggi, transenna e ingresso vietato

Inaugurato, dopo il restauro, alcuni giorni fa e già chiuso al pubblico. E' il triste destino del Chiosco della Musica del Giardino Bellini. Oggi, transenna e ingresso vietato.

La notte prima dell'inaugurazione, avvenuta il 15 maggio scorso, alcuni teppisti avevano infatti rotto un vetro. Il sindaco Bianco, indignato, lo aveva definito "un atto barbaro, incivile, inaccettabile che mi riempie di rabbia e sdegno". "Chiedo la collaborazione dei catanesi.  Dobbiamo avere cura delle cose belle della nostra città", era stato il suo appello.

A distanza di alcuni giorni dall'atto vandalico, niente è cambiato. Il vetro rotto non è stato sistemato e il Chiosco sembra essere ritornato al suo abbandono.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento