Villa Bellini, consegnato e già vandalizzato il chiostro della musica

Nella notte, a poche ore dall'inaugurazione, alcuni teppisti hanno spaccato un vetro dell'antica struttura

Poco prima di essere inaugurato, il chiostro della musica, è già finito nel mirino dei teppisti. La scorsa notte, infatti, a poche ore dalla riconsegna ufficiale alla città avvenuta stamattina, la storica struttura è stata danneggiata da alcuni vandali che si sono introdotti all'interno della villa Bellini e hanno spaccato uno dei vetri posti in alto. 

"Un atto barbaro, incivile, inaccettabile che mi riempie di rabbia e sdegno". Così il sindaco di Catania Enzo Bianco ha commentato l'accaduto quando nel momento dell'inaugurazione si è accorto che uno dei vetri della copertura era stato distrutto da ignoti. "Un atto vandalico per il quale non ci sono sufficienti parole di condanna - ha aggiunto Bianco - perpetrato da veri e propri nemici di Catania e dei catanesi. Penetrare furtivamente nella notte, nonostante la sorveglianza di Vigili Urbani e Forze dell'Ordine, solo per il piacere di danneggiare un bene pubblico è un gesto da incivili. Dobbiamo tenere alta la guardia contro questa gente e dunque lancio un appello ai catanesi perbene , che sono la stragrande maggioranza, di collaborare con le istituzioni affinché fatti del genere non possano avvenire e per assicurare alla giustizia i teppisti che hanno realizzato questo vero e proprio scempio. Vigilare tutti insieme, nella massima collaborazione, è il migliore deterrente contro chi vuole fare ancora scempio della nostra splendida città. Dobbiamo avere cura delle cose belle della nostra città come il chiostro".

Il chiostro dei concerti realizzato in stile moresco nel 1879 fino alla fine degli anni ’60 ha concerti di musica classica poi l'abbandono e il conseguente degrado. Per restituirlo alla città il comune ha speso più di dodici mila euro per ripristinare il pavimento ligneo e realizzare un restauro globale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento