Chiusa l'indagine del falso in bilancio del Comune, altri 28 indagati

Notificati avvisi di conclusione indagini per il reato di falso in bilancio all'ex sindaco del capoluogo etneo, Umberto Scapagnini, a componenti della sua giunta in carica tra il 2005 e il 2006

La Guardia di finanza di Catania ha notificato avvisi di conclusione indagini per il reato di falso in bilancio all'ex sindaco del capoluogo etneo, Umberto Scapagnini, a componenti della sua giunta in carica tra il 2005 e il 2006, e dirigenti del Comune.

Nell'inchiesta, coordinata dal sostituto procuratore Alessandra Chiavegatti, risultano indagate 28 persone.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

  • Covid, ordinanza di Musumeci: in Sicilia "zona rossa" con maggiori restrizioni

  • Coronavirus, 1587 nuovi casi in Sicilia: a Catania +469

  • Raid punitivo per un commento su "Tik Tok": denunciate quattro donne

  • Coronavirus, Musumeci: "Se dati non miglioreranno, altri 15 giorni di zona rossa e scuole chiuse"

  • Coronavirus, Musumeci: "Allarme contagi da Palermo, Catania e Messina"

Torna su
CataniaToday è in caricamento