Chiusa la via Sangiuliano: a lavoro gli artigiani scalpellini

Gli interventi- cominciati questa mattina -consisteranno nella "bocciardatura" eseguita da un gruppo di artigiani scalpellini che lavoreranno manualmente su tutta la superficie basolata della strada

Il sindaco di Catania Raffaele Stancanelli ha disposto l’esecuzione di lavori per mettere in sicurezza la via Antonino di Sangiuliano, lo stesso tratto di poco più di cento metri, che nei giorni scorsi si è dovuto chiudere al traffico veicolare per la pavimentazione lavica divenuta pericolosamente scivolosa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


Gli interventi- cominciati questa mattina -consisteranno nella “bocciardatura” eseguita da un gruppo di artigiani scalpellini che lavoreranno manualmente su tutta la superficie basolata della strada rendendola finalmente antiscivolo.

Una parte della stessa strada che presenta dislivelli verrà inoltre risistemata e lo stesso verrà fatto per alcuni marciapiedi dissestati.

Nel provvedimento del sindaco è  prescritto che gli interventi degli scalpellini degli operai, nell’area di circa 650 metri quadrati interessata, si concludano entro una decina di giorni.

Da questa mattina alle ore 7,00, dunque, il tratto della salita rimarrà chiusa al traffico e per tutto il periodo dei lavori i veicoli che percorrono via Antonino di Sangiuliano verso i “Quattro Canti” verranno provvisoriamente dirottati su via Etnea in direzione piazza Stesicoro

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Lungomare, uomo colto da infarto si accascia e muore

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento