Sospesa l'attività del pub "911" dopo i controlli di polizia

All'interno erano state trovate alcune persone intente a consumare sostanze alcoliche

Il lounge bar "911” di via Sant’Orsola 40, in cui alcuni giorni fa era stata fermata una festa di compleanno, è stato al centro delle attenzioni della polizia di Catania. Nel corso di un controllo, l'attività commerciale è risultata aperta ed all’interno sono stati trovati diversi avventori intenti a consumare bevande alcooliche, nonostate il divieto disposto dal Governo al fine di contrastare i rischi sanitari derivanti dalla diffusione del Covid-19. Il titolare è stato sanzionato per non aver osservato quanto previsto dal Decreto e, al fine di impedire la reiterazione della violazione, è stata sospesa in via cautelare l’attività per 5 giorni. Ieri, 4 maggio, il questore di Catania Mario Della Cioppa ha disposto la sospensione dell’attività commerciale per giorni 7 giorni decorrere dall’08 maggio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza: la Sicilia diventa zona gialla

  • Maltempo, danni ad abitazioni nella zona sud di Catania

  • Coronavirus, morto un giovane di 29 anni: era il figlio di un cancelliere del Tribunale

  • Coronavirus, nuova ordinanza di Musumeci: ecco cosa cambia in Sicilia

  • Coronavirus, bimba di 5 anni ricoverata in rianimazione a Catania

  • Tromba d'aria su Catania: danni ad abitazioni, alberi caduti e contatori saltati

Torna su
CataniaToday è in caricamento