menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciancio prosciolto, giornalisti de La Sicilia: "Siamo rimasti fiduciosi e sereni"

"Noi che rispondiamo alla nostra coscienza e ai nostri lettori di certo non aspettavamo una sentenza per continuare a fare, come sempre è stato, il nostro lavoro con onestà". Lo affermano in un documento i giornalisti de La Sicilia

"Noi che rispondiamo alla nostra coscienza e ai nostri lettori di certo non aspettavamo una sentenza per continuare a fare, come sempre è stato, il nostro lavoro con onestà". Lo affermano in un documento i giornalisti de La Sicilia sul non luogo a procedere disposto dal Gup di Catania nei confronti del direttore del quotidiano, Mario Ciancio Sanfilippo.

"Di fronte alla vicenda giudiziaria del nostro editore direttore - si legge ancora nel documento dei giornalisti de La Sicilia - siamo rimasti fiduciosi e sereni, confidando nell'azione della magistratura, anche quando si è voluto trascinare questo giornale, e quindi il nostro lavoro, in una vicenda di mafia e malaffare". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Covid-19

Attualità

McDonald’s, l’iniziativa "Sempre aperti a donare" arriva a Catania

Arredare

Soffitto: alcune idee per valorizzarlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CataniaToday è in caricamento