Ciancio, udienza Gup: Pm ribadiscono la richiesta di rinvio a giudizio

L'editore, che si proclama estraneo alle accuse contestate, ha detto di avere "fatto tutto alla luce del sole" e di "essere certo di potere dimostrare qual è la verità dei fatti davanti a un giudice terzo". L'udienza preliminare è stata aggiornata alle 10:30 del prossimo 27 novembre

Rinvio a giudizio nei confronti di Mario Ciancio per concorso esterno all'associazione mafiosa. A ribadirlo la Procura di Catania, tramite i sostituti Agata Santonocito e Antonino Fanara, al termine di una requisitoria durata circa tre ore. Nel procedimento sono state ammesse come parti civili l'Ordine dei Giornalisti di Sicilia, i due fratelli del commissario della Polizia di Stato Beppe Montana, ucciso dalla mafia, Dario e Gerlando, e Sos Impresa, associazione antiracket di Confesercenti. L'udienza preliminare è stata invece aggiornata alle 10:30 del prossimo 27 novembre.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Spetta adesso al Gup Gaetana Bernabò Distefano valutare gli elementi raccolti dai Pm a sostenere l'accusa in giudizio nell'ambito dell'inchiesta condotta dalla Guardia di Finanza e dai carabinieri. L'editore, che si proclama estraneo alle accuse contestate, ha detto di avere "fatto tutto alla luce del sole" e di "essere certo di potere dimostrare qual è la verità dei fatti davanti a un giudice terzo". Per la difesa erano presenti gli avvocati Carmelo Peluso, del foro di Catania, e Francesco Colotti, dello studio di Giulia Bongiorno che assiste l'editore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, oggi la nuova ordinanza del presidente Musumeci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento