Cibali e l'incubo piogge, strade allagate oltremisura: "Soluzioni tampone non bastano"

Il fiume che scorre nel sottosuolo dello storico rione etneo crea particolari disagi lungo le principali arterie, non permettendo alla pioggia di defluire in maniera regolare. "Serve un piano strutturale" tuona Arena. Una nuova rete fognaria in città potrebbe essere la soluzione al problema

Basta una pioggia a Cibali per mandare in tilt l'intero quartiere. Lo sanno bene i residenti e commercianti della zona: per loro, il presentarsi di acqua piovana, rappresenta un incubo, che si tramuta in una difficile realtà. Il fiume che scorre nel sottosuolo dello storico rione etneo crea particolari disagi lungo le principali arterie, non permettendo alla pioggia di defluire nel sottosuolo in maniera regolare. "La pulizia ordinaria delle caditoie non è sufficiente - tuona il consigliere Santo Arena, che raccoglie quotidianamente lamentele da parte dei cittadini del quartiere".

"Interventi tampone non sono più sufficienti - continua Arena - serve un piano strutturale". Una nuova rete fognaria a Catania, con un sistema efficiente per fare defluire le acque piovane, potrebbe essere la soluzione al problema. Soluzione che potrebbe arrivare in futuro, ma che, nell'attesa,  lascia spazio ad una realtà difficile, con continui disagi in caso di precipitazioni. E il quartiere Cibali è un esempio evidente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In piazza Bonadies addirittura - spiega ancora Arena - sono le botole dei tombini a saltare in caso di piogge, con l'acqua che arriva persino a straripare, formando vere e proprie cascate di acqua". Altre vie critiche: via Vincenzo Casagrandi, via Sabato Martelli Castaldi, via Ballo. "Qui gli allagamenti raggiungono proporzioni preoccupanti per la stessa incolumità dei cittadini". In via Ercole Patti, addirittura, la strada lascia il passo ad un vero e proprio lago artificiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bollo auto 2020 - Come presentare la richiesta di esenzione e rimborso

  • Coronavirus e Dpcm, Musumeci: "Ci permettano di aprire fino alle 23 ristoranti, bar, pizzerie"

  • Conte firma nuovo Dpcm, bar e ristoranti chiusi alle 18: superata ordinanza di Musumeci

  • Coronavirus, coprifuoco dalle 23 e limitazione negli spostamenti: ecco la nuova ordinanza di Musumeci

  • Pronta ordinanza anticovid di Musumeci: coprifuoco dalle ore 23 e scuole superiori chiuse

  • Covid-19: la differenza tra test sierologico, tampone rapido e tampone molecolare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento