Cibali, erba alta e degrado al parco Gandhi: rischio incendi

E' uno dei polmoni verdi della città, ma per i catanesi è ormai quasi inaccessibile. L'erba altissima, le perdite d'acqua in varie zone, la pavimentazione divelta e la bambinopoli distrutta testimoniano lo stato di totale abbandono del parco cittadino

C'era una volta il parco Gandhi. Quello che resta oggi è un cumulo di erba alta, sporcizia, perdite d'acqua in diverse zone della struttura, la pavimentazione quasi del tutto divelta e una bambinopoli distrutta. A denunciare lo stato di abbandono e degrado di uno dei maggiori polmoni verdi della città, tra via Varese e via Santa Sofia, sono i consiglieri della quarta circoscrizione Francesco Nauta e Mariagrazia Adamo.

"Nel corso di una giornata  dedicata al verde pubblico - affermano Nauta e Adamo - ci siamo resi di conto di quali fossero le condizioni di quest'area verde. Oltre all'assoluto degrado visibile in ogni angolo, ciò che ci preoccupa in vista della stagione estiva è la quantità di erba e sterpaglie accumulate che rischiano di generare, con l'arrivo del caldo torrido, un grosso incendio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"E' un peccato davvero trovare il parco Gandhi ridotto in queste condizioni - continuano i consiglieri - perché potrebbe essere un punto di riferimento importante per l'intera circoscrizione, ma allo stato attuale è invivibile e inaccessibile. Per questa ragione abbiamo intenzione di inviare una relazione all'amministrazione comunale, - concludono Francesco Nauta e Mariagrazia Adamo . chiedendo che quest'area verde venga ripristinata e restituita ai cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Musumeci: "In Sicilia 4 zone rosse, dobbiamo evitarne altre"

  • Incidente sulla Palermo-Catania, illeso il cantante neomelodico De Martino: morto un 60enne

  • Incidente stradale sulla Palermo-Catania, scontro tra un furgone e una Porsche: un morto e due feriti

  • Coronavirus, impennata dei contagi in Sicilia (+578) e 10 morti: a Catania 154 nuovi casi

  • Voleva dimagrire, muore dopo una settimana di prodotti sostitutivi: indagati due medici

  • Arrestato anche il secondo rapinatore della gioielleria di via Umberto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CataniaToday è in caricamento